domenica 12 dicembre 2010

Best Woman 2010

Ritorno alle gare spensierate.
Finalmente senza nessuna tensione, completamente rilassato alla fine troppo rilassato ho corso questa  Best Woman di Fiumicino.







Cat.TempoRealTime

 MM50  00:40:33  00:40:12 















Forse il fatto è che mi alleno seriamente ma poi magno e bevo come un assatanato.
Comunque subito dopo aver preso il pettorale dai miei compagni dell'Olimpia che hanno fatto un'iscrizione cumulativa, senza il pacco gara Sigh!, ho incontrato Karim.
Era Ora! Cercavamo di  beccarci da oltre un mese. Prima per qualche allenamento nel fine settimana e poi a Firenze per correre insieme la Maratona.
Ma, per un motivo o per un'altro, non siamo mai riusciti nell'impresa.
La sua esperienza internazionale ed il suo lavoro mi affascina parecchio e quindi ci siamo fatti un bel po di chiacchere durante il riscaldamento prima della partenza. Penso anche di aver avuto la responsabilità di averlo portato nel mondo dei blogtrotters. Lessi, casualmente, il suo primo post e lo segnalai mi sembra di ricordare, a Giancarlo, e da quel giorno è entrato a far parte a pieno merito nel gruppo degli amici di Roma.
Per chiaccherare però, abbiamo pers tempo e siamo partiti ben intruppati nel gruppone.
Ci siamo subito persi di vista ed io ho iniziato la mia fatica cercando di liberarmi dalla morsa del gruppo e tagliando per prati e marciapiedi per tutto il primo km.
Il resto è andato senza lode e senza infamia, sbuffando intorno ai 4' a km ed entrando un po in crisi dopo il settimo km.
Nell'ultimo km ho rallentato ulteriormente perche ho avuto 3 o 4 spasmi allo stomaco che annunciavano un imminente fuoriuscita di liquidi ma per fortuna è arrivato il traguardo.
Mi metto da una parte ad aspettare Karim pensando "chissà quando arriva? tra le intenzioni dimesse, dichiarate nel prepartenza e il giudizio che  Il Califfo aveva espresso sui suoi metodi di allenamento Katzen, mi infreddolirò per 2 o 3 min, almeno".
Il tempo di voltarmi e il ragazzo è lì. 40'25" suo PB.
Alla prossima mi sega le gambe. Sicuro!
Comunque, a parte il tempo cronometrico, ( mi sarebbero bastati 20 sec in meno per il morale), sono contento di esser tornato a gareggiare su distanze umane.
Ci rivedremo alla Corsa della Befana,

7 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Il fatto che magni e bevi ti umanizza.
Karim ti e ci batte quando vuole, vuoi perchè è di un'altra generazione, vuoi perchè ha cominciato a crederci ora.
Certo, si allena Katzen... ma fare lavori seri alle 5 del mattino nel buoi di una città dormiente è cosa quasi impossibile.
PS
Oggi vi segavo a tutti e 2 perche' 39.59 lo portavo a casa

MaxRunner ha detto...

che bravi,complimenti io un po più lentino ma mi sono divertito.
Speravo di riconoscervi e di incontrarvi ma niente ,pazienza alla prossima.

theyogi ha detto...

la sorpresa sei tu, veramente! forse dovresti concentrarti più sulle corte e rinviare gli sfaceli sulla mara all'età della ragione.... ;D

Karim ha detto...

Gran Old Boy! Verissimo, sei tu il mio primo lettore del blog! Tutto è molto psicologico: 20 secondi in meno e ti saresti sentito il dominatore dell'universo, 20 secondi in più, e ti senti una merdaccia. Dai, due settimane dopo Firenze fare 10 K a 4' non è male!

Karim ha detto...

Max, speravamo anche noi di beccarti... sarà per la prossima!

Marco Bucci ha detto...

..Naggia !! un 'inticchia e stavi sotto ai 4'....

Stefano ha detto...

@ Giancarlo
ma che mi avevi preso per una persona seria?????
Karim ha il fisico per scendere a 38 tranquillamente nel prossimo anno. Magari se si fa consigliare qualche tabella d'allenamento ci riesce anche senza sforzi eccessivi.
Forse con te vicino avrei sfruttato al scia e quei 13 secondi li avrei recuperati anch'io.

@ Max
Alla prossima ci incontriamo sicuro. Che progetti hai per la Befana?

@ Marco The Yogi
Ritorno a fare qualche gara veloce, hai ragione. Meno tensione più divertimento.

@ Karim
Dai . non mi sono sentito proprio una merdaccia. Per il resto leggi sopra.

@ Marco
Ci manchi. Maestro!