sabato 14 novembre 2009

So Ragazzi!!!!

Dopo un paio di settimane di assenza dal blog ho tanti argomenti da scrivere .
Comincio dall'ultimo.

Ieri sera cena con gli amici blogger al Testaccio. L'occasione è stata colta con l'arrivo di Luciano a Roma, Un blogger di Milano in trasferta a Roma per lavoro.
Serata molto divertente con persone simpatiche unite da una passione comune.
Ci siamo scofonati fritti, pasta e dolci nella migliore tradizione romana.
E' stata anche l'occasione per rivedere Giampiero, Mathias anche lui in trasferta, Giancarlo, Marco, Il mitico The Yogi ( che poi è alto e secco come un chiodo, forse è un suo soprannome di una precedente vita di ozi e cestini della merenda), Gianluca, er Moro, Orlando, Ezio, Brant, Gianluca, Franco, FabioG.
Luciano ci ha raccontato la sua esperienza sul mezzofondo. Deve essere proprio pazzesco e divertente correre 800 e 1.500.

Queste due settimane passate sono state caratterizzate dalla convalescenza dal mio primo vero infortunio.
Dopo qualche corsa di ripresa dalla maratona di Carpi un paio di venerdì fa ero con Roberto allo stadio Paolo Rosi per questo bel lavoretto:
- 30' risc. + 3000 a 4'10" - 3' rip. + 3 x 1000 a 4'00" rip. 2' + 5 x 400 a 3'40"


Era freddo, umido e con poco tempo a disposizione abbiamo anche abbreviato il risc. Era anche la prima volta che il riposo tra le prove era da fermo, fatto sta che al 1° 400, dopo aver agevolmente corso i tratti precedenti, il fastidio che avevo iniziato ad avvertire alla parte posteriore della coscia sx è diventato improvvisamente acutissimo tanto da lasciarmi la gamba rigida prima dei 200 mt.

L'allenamento è naturalmente finito lì e ho dovuto aspettare 10 giorni per farmi passare il dolore tra masaggi, cerotti e stretching.
Altra esperienza fatta.
Da mercoledì ho ripreso a correre piano piano e giovedì già le cose andavano molto meglio.
A proposito di cerotti, Luciano The Coach, mi ha consigliato il CEROTTO BERTELLI. Un cerotto che sviluppa calore. E ce credo! li mortè......... è a base di estratto di peperoncino........... una tortura con la gamba che sembrava prendesse fuoco. Sono riuscito a portarlo un pomeriggio e mezza mattinata, poi sono passato ai più comodi cerotti TransAct.
Mi è avanzato più di mezzo cerotto Bertelli, se qualcuno ne avesse bisogno lo regalo volentieri. Magari posizionato in altre parti del corpo potrebbe contribuire a migliorare il PB.

Dalla prossima settimana si riparte con la tabella, obiettivo Best Woman di Fiumicino del 13 Dicembre.
Ieri sera gli amici esperti mi hanno detto che è una 10 km velocissima. Staremo a vedere se riuscirò a tornare nello stato di grazia di un mese fa e rispararmi un tempo vicino ai 38'11" dell'ultima 10 km. Ci metterei la firma subito.

Corro in allenamento con le Mizuno Raider 12. Mi trovo bene ma ho la sensazione di consumarle troppo velocemente e ultimamente sento molto anche l'impatto con l'avampiede. Con l'inverno mi viene voglia di provare scarpe più protettive e rilassanti. Negli anni passati, quando ho avvertito questa sensazione ho usato le Nike Vomero, per me morbide e protettive. Quest'anno vorrei provare le Asics A3 nimbus o cumulus che mi danno la sensazione di essere comode ma più reattive delle Nike.

Per le scarpe da gara invece ho delle Mizuno Precision 10 che a mia memoria sono le migliori che abbia mai avuto. Le ho usate per la 10 km, la mezza maratona e la maratona e sono state sempre perfette. Rispetto alle precedenti mizuno (tutti i modelli) mi hanno detto che è stata ristretta la pianta (avvicinandole ad una calzata europea) e io le trovo leggere e comode come un guanto.

La prossima settimana sarà anche dedicata a trovare i parametri corretti a livello di pulsazioni, per quanto riguarda le mie soglie aerobiche, anaerobiche e max per impostare bene i lavori senza stare più a guardare troppo le velocità sul garmin. Mi succede che la voglia di andare più forte mi fa andare spesso sotto i tempi a km previsti dalla tabella e l'ultima volta l'ho pagata cara. Ho paura che , se mi fermo di nuovo per infortunio, possa perdere definitivamente la forma acquisita negli allenamenti estivi.

12 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Ottime da gara anche le skylon della Nike.
PS
Forse saro' un cacasotto e pure rompipalle.... ma se io certi lavori "esasperati" non li faccio..una ragione c'è !

Francorre ha detto...

La ripresa dall'infortunio deve avvenire i modo graduale e rinforzata da continui soggiorni al Cantinone, con un manica di appassionati.
BEST preparazione.

Anonimo ha detto...

propongo un'occupazione proletaria del cantinone... o come minimo un sit-in permanente.
luciano er califfo.

the yogi ha detto...

eccoti dunque all'appello! uh, oltre alla bella chiacchierata di ieri sera hai ancora tanta roba in pentola.... semmai proverei il cerotto nel caso decidessi per latina! ;)
ps. sono stato l'orso dei cestini 40kg fa, in effetti sembra un'altra vita....

Marco Bucci ha detto...

Eppure un' occhiatina alle Mizuno Ronin ce la darei...
Per la Best Woman, si e' veloce ma non troppo : ha molte cure a gomito e tocca superare il Tevere tramite il ponte pedonale; inoltre o ti piazzi davanti o ti tocca star dietro ad una marea di gente in strade non troppo larghe....
Quanto a ieri sera... beh stendiamo un lenzuolo a due piazze come velo pietoso...
quanto magnate rega'...!!!

er Moro ha detto...

Confermo tutto riguardo ieri sera... Meno male che capitano uno lontano dall'altro 'sti raduni, altrimenti eravamo un branco de lottatori de sumo :D

uscuru ha detto...

GRANDE e avanti con l'allenamento "ALL INCLUSIVE" io mi ci trovo bene.

uscuru ha detto...

grazie anke a te x la serata!!

Brant ha detto...

Ogni tanto qualche "rottura" bisogna metterla in preventivo...l'importante è attendere il momento e ricominciare.Io dopo molte disavventure, oggi per esorcizzare il tutto, mi sono iscritto sia alla roma-ostia che alla maratona di roma (eppoi se nel mentre dovrò sistemare questa maledetta ernia inguinale, chi se ne frega!!!)
Un grazie anche a te per la Blog-serata.
Antonio

Lucky73 ha detto...

Caspita Stefano se viaggi !! Dopo Gian Carlo sarai la mia prossima sfida anche se purtroppo di mezze non ne farò più per un po' !!
è stato un vero piacere vicino di tavola!! Alla prossima e LINKATO!!

Stefano ha detto...

@ Gianca
Grazie per la serata di sabato. Tu sei il regista.
Sono arrivato da poco nel mondo del running e da capoccione quale sono devo fare tutto il percorso per arrivare alla tua saggia saggezza. Nel frattempo cercherò di ascoltare con maggiore attenzione i consigli degli esperti.

@ Francorre
Grazie dell'augurio. Serata molto divertente e spensierata. Cosa che difficilmente caita alla nostra età.

@ Califfo
MI/CI sei mancato. Sei stato il mattatore l'altra volta al Cantinone con la tua competenza e conoscenza delle cose del mondo e della vita.

@ The Yogi
Un tributo anche a te è doveroso. Chi disegna non ha solo una capacità tecnica ma anche molta cultura, come dimostrano le tue letture. Come ti dicevo nella passeggiata a trastevere, amplia nel tuo blog, la parte riservata agli altri tuoi interessi. Diventa il nostro "Imparatore"

Stefano ha detto...

@ Marco
Cerco di seguire i tuoi consigli ma la tua tigna non ce l'avrò mai, purtroppo. Sei un macina km. Sul "magnà" anche tu fai la tua parte solo che essendo obbligato a una dieta diversa e più signorile ti distingui da noi cafoni.

@ er moro
Si mangia sempre troppo, ma tu sei giovane e..... che te frega!

@ Uscuru
Grazie a TE! Averti vicino a tavola è uno spasso. Ancora rido per il consiglio di acquistare il decoder che prende il " Digitale Campestre" per vedere da ora in poi le partite della LAZIO.

@ Brant
Hai fatto bene ad iscriverti. Lo farò anche io al più presto.
Avere un obiettivo e sempre la motivazione migliore per superare la pigrizia e allenarsi.

@ Lucky 73
Non seguo tutti i blogtrotters perchè molti non li ho mai conosciuti personalmente. Magari li leggo. Ma ogni volta che ne conosco uno nuovo è una rivelazione. Sia come persona che come esperienza di corsa. La tua esperienza sugli 800 e sui 1500 mi affascina tantissimo. Chissà, magari un giorno deciderò di infortunare tutti i miei vecchi muscoli delle gambe e ci proverò anch'io. Aspetto consigli e da ieri ho iniziato a rubarti i segreti scritti sul tuo blog.